Uno dei soliti elenchi delle solite cose che hai fatto durante le vacanze

la strada verso casa (cliccaci sopra per la colonna sonora)

La strada verso casa (se ci clicchi c’è anche la colonna sonora).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. So ancora fare il fuoco e un’ottima brace, anche dopo tanto tempo. 

2. Sono ancora capace di scottarmi sulle spalle con tanto di impronta di crema solare protezione 50 a forma di mano, perché sono pigra e non mi spalmo bene. Proprio come quando avevo 15 anni. 

3. Ho scoperto che c’è almeno un’altra persona che conosce e ama il bluegrass e, soprattutto, quel paio di band che credevo fossero solo “mie”: è una scoperta che mi ha un po’ destabilizzato, ma mi sto riprendendo.

4. Ho sognato quel gran figo di Dave Grohl, e ho sognato addirittura che mi invitava a uscire con lui. E le uniche cose che riuscivo a combinare, nel sogno, erano: pensare a come dirlo a Elena senza farmi uccidere; dare fuoco alla sua stramba giacca di pelo cercando di accendere una sigaretta. 

5. C’è un parente acquisito che sostiene che nella mia famiglia abbiamo una specie di gene della maldestrezza che ci porta a inciampare, sbattere a ostacoli di ogni tipo, dimenticarci cose e lasciarci sfuggire di mano qualunque oggetto, figli compresi. Io ho riso, ahahah… poi ho pensato a me, mia sorella, mio padre, mia cugina e un paio di zii, i miei 4 nipotini di ramo paterno. E niente, mi sa che ha ragione. [cfr anche punti 2 e 4]

6. Ho stappato diverse centinaia di bottiglie di vino e servito non so quante altre bevande in tre serate di sagra in cui c’erano tra gli 8 e i 10 gradi. E tutto per sostenere la Pro Loco e per meritarmi enormi arrosti di pecora a fine serata. 

7. L’arrosto di pecora è divino. 

8. Il centro dell’Aquila animato dai Buskers e da non so quante migliaia di persone che lo passeggiano e lo vivono: una cosa da vertigine. Rifacciamolo presto. 

Contrassegnato da tag , , , , , ,

2 thoughts on “Uno dei soliti elenchi delle solite cose che hai fatto durante le vacanze

  1. C’ero anch’io la sera dei Buskers!

    • sindromedisnoopy scrive:

      Sono potuta rimanere poco e non sono riuscita ad ascoltare tutti. Ma era proprio una bella atmosfera, vero? Malinconica, un pizzico, ma intensa e vitale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: