you’d think it’d be crazy to ask for a small part

… e infatti tutti, li vogliamo. Tutti insieme sul palco. Colorati, sorridenti, travolgenti.

Trova le differenze

Se in un giorno d’autunno di due anni fa Elena non mi avesse convinta ad andare all’Alcatraz, ieri probabilmente non sarei stata lì. Non avrei guidato per 234 + 234 chilometri, col rischio della pioggia, la mantellina e tante speranze in borsa, con la stanchezza accumulata da settimane di lavoro devastante e un trasloco in fieri, l’autostrada di notte e il rientro all’alba del giorno dopo.

E invece.

E se non fosse stato per I Cani, per i ritardi, per la mezzanotte arrivata troppo presto e la corrente che va staccata, per i tecnici che salgono sui palchi e accendono tutte le luci, se non fosse stato per la sete… saremmo rimaste lì in prima fila a goderci anche l’ultima piccola parte del concerto [ché la qualità è quella che è, ma secondo me potete immaginare cosa sia stato vederli tornare sul palco e dedicarci ancora canzoni, parole e sorrisi]
Ma, come diceva Kurt, So it goes.

Sorrido.

Contrassegnato da tag , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: