se saper sognare è un’arte, chi mi dà lezioni?

Io lo dico sempre, che un certo modo di sognare dovrebbe essere proibito.
Di notte bisogna riposare, ricaricarsi, non sognare furiosamente qualunque tipo di situazione per poi svegliarsi esausti e mentalmente disfatti.
Non va bene.
Un tempo non ero così: un tempo i miei sogni erano a tenuta stagna, intoccabili e irraggiungibili da ciò che mi accadeva durante il giorno. Aa parte i soliti incubi ricorrenti, non me li ricordavo nemmeno.
Mi addormentavo e mi svegliavo ed era meraviglioso.
E ora invece no, ogni minimo avvenimento della mia giornata – anche se si tratta di quisquilie totali – ritorna di notte con un’insistenza che comincia a diventare preoccupante.

Sogno di parlare in francese in una classe tenuta da una donna che sostiene di essere stata la mia insegnante di lingua quando feci la mia prima vacanza studio a 15 anni. Perché sto pianificando per la mia estate un viaggio studio per rafforzare il mio inglese troppo pigro.

Sogno che un mio contatto di Friendfeed mi propone in chat una cosa a tre. Perché l’altro giorno mi lamentavo – scherzando – con due amiche sul fatto che nessuno mi fa mai avances in chat.

Sogno di entrare con Gigi in un enorme palazzo in stile liberty e di fare una visita guidata a bordo di un trenino tipo montagne russe che si arrampica per le scalinate, attraversa saloni e giardini pensili e fontane per poi finire con un gran finale tipo scivolo kamikaze dell’Aquafan (e a un certo punto lo devo pure guidare io). E sapete perché? perché ieri sera parlavo con lui della possibilità di portare i miei genitori (che verranno a trovarmi tra poche settimane, per la prima volta in 4 anni) a visitare il Pirellone o il nuovo palazzo della Regione.

[sì, lo so che sembra un progetto assurdo, ma ha le sue ragioni, ve lo assicuro]

Sogno di litigare con un mio ex collega di lavoro perché si prende il furgone che ho noleggiato io e ci fa pure un incidente, lasciandomi con le gatte da pelare. Perché ieri ho letto di sfuggita un thread su ff in cui si parlava di auto a noleggio, credo.

E poi sogno che cerco di rubare a mia nonna (che incidentalmente nel sogno lavora con il mio ex collega) una bella felpa gialla con il marchio aziendale e una scritta simpatica perché non vogliono regalarmela in onore dei vecchi tempi. Forse perché ieri avevo già deciso di sfoggiare la mia splendida t-shirt gialla comprata da threadless.

Ho sognato di fare delle foto spettacolari, inquietanti e perfette, dentro il palazzone liberty (specchi polverosi, saloni, riflessi e vaghi contorni di persone). Forse perché ieri ho ricominciato a pubblicare foto su flickr dopo un secolo e mezzo di latitanza e mi è tornata la voglia.

Tutto in una notte, se non si era capito. E intanto tutto intorno c’era neve, un casino di gente e la solita impossibilità di gridare quando serve (che in sogno non ci facciamo mai mancare).

A questo punto non riesco a spiegarmi come mai non abbia sognato niente a proposito dell’abito nero comprato ieri sera (l’ho preso, l’ho preso!) e che indosserò stasera al party per i 10 anni di alfemminile.com. Visto che è l’unica cosa che al momento mi genera ansia da prestazione.

***

PS: da questa vicenda si evince anche un altro fatto essenziale: troppo friendfeed mi fa male alla salute.

Contrassegnato da tag , , , ,

3 thoughts on “se saper sognare è un’arte, chi mi dà lezioni?

  1. bt scrive:

    vai anche ai cocktail mauretta?? che chic! brava! com’è andata poi col tubino?

    e io che pensavo di avere sogni strani…almeno io non li faccio tutti in una notte!

    mi prenoto per organizzare la vacanza studio in estate, con chi vai? ne parliamo?

  2. sindromedisnoopy scrive:

    ne parleremo, dear.

    l’affollamento dei miei sogni è difficile da battere, sai. E comunque una piccola parte è anche colpa tua, non fare la gnorri! ;)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: