Streetview, gli Arcade Fire, la memoria

Stamattina ne parlava anche uno speaker su Radiopopolare. Ed era un po’ in difficoltà anche lui, perché rendere l’idea di cosa riesca a fare The Wilderness downtown non è semplice.

Semplicemente lo dovete guardare.

Quando ieri mi è arrivato il link non avevo mica capito di cosa si trattasse. Certo, appena letto l’invito a inserire the address of the home where you grew up mi è stato chiaro che stavo per vedere un qualche esperimento che avrebbe mescolato un video musicale a delle immagini dell’Aquila. Dell’Aquila “prima”.

Quello che non avevo capito era con quanta potenza lo avrebbe fatto. Le panoramiche con quei voli d’uccello, le prospettive, i movimenti e, d’improvviso, i negozi aperti, le auto parcheggiate. Le persone. E poi quel finale… Non avete idea, davvero. Come un pugno nello stomaco. Ma di quelli buoni.

Nonostante questo la sensazione più forte che ho provato non è stata la tristezza o il rimpianto, ma una sorta di strana speranza. Potere della musica, di Chris Milk, di Html5?

Aldilà delle implicazioni emotive personali, trovo che The Wilderness Downtown sia una creazione geniale, affascinante. Il concept è forte, la realizzazione è stupefacente, almeno per me piccola ignorante informatica. Il coinvolgimento degli utenti, anche attraverso la Wilderness Machine, non è residuale e generico, ma decisamente intimo.

Per questo dovete guardarlo.

E se per caso voleste fare una “corsetta” in più, vi invito nella mia città. L’indirizzo che ho messo io è quello del mio vecchio liceo: Piazza Palazzo, 67100, L’Aquila

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: