Il tempo si è fermato

Il tempo si è fermato - Internazionale n. 830

Questo articolo, maldestramente tagliato e incollato da Internazionale, l’ho letto soltanto ieri e mi ha colpito enormemente.
Se lo leggerete capirete perché. Le tragedie sono incomparabili, i vissuti lo sono. Ma le parole sono esattamente quelle che ho cercato per tanti mesi e non sono mai riuscita a scrivere. Un po’ ho pianto, e mi ha fatto molto bene, in un certo strano modo.

E poi oggi ho trovato un video che ritrae il centro storico dell’Aquila come è oggi, su Verso L’Aquila . Io avrei evitato il viraggio e la musica emotiva…ma le immagini parlano da sé.
E poi ne ho ricevuto un altro (dalla chat di facebook, io che in chat non ci vado mai e oggi sì…) da un amico che non sentivo da troppo tempo.

Sono entrambi qui. So che tante, troppe cose sono state dette, e viste. Ma io non riesco ancora a farne a meno.

Contrassegnato da tag , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: