Ma sapere dove andare

… è come sapere cosa dire, come sapere dove mettere le mani.*


Speriamo.

Dove sto andando lo so: Anguillara – casa dei miei genitori;  L’Aquila – tende, montagne e amici che non vedo da tanto.

Cosa dire, ne ho una vaga idea: un nome speciale per la nipotina che arriverà a ottobre, il racconto di tanti amici che mi aiutano a scegliere un regalo, idee e progetti ancora campati in aria ma che cominciano a trovare qualche appiglio sul suolo sconnesso.

Dove mettere le mani: quella è la vera sfida. Due posti soltanto, per ora, sono sicuri: la sabbia nera della spiaggia sul lago di Bracciano e le guance morbide di mio nipote Federico.

[*Ivano Fossati – E di nuovo cambio casa]

Contrassegnato da tag , , , , ,

2 thoughts on “Ma sapere dove andare

  1. Elesole scrive:

    Buon viaggio amica

    • Claudia scrive:

      mi dispiace per come e’ andata… federico si e’ ammalato, c’e’ stato un tempo di cavolo…peccato davvero!
      La prossima volta veniamo noi a Milano e ci mettiamo a prendere il sole sui navigli :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: