appendice ai pensieri sparsi

e comunque, se non fossi andata a Parma, mi sarei persa:

  • il mio primo caffè preso ai tavolini del vagone ristorante del treno (in attesa di soddisfare l’inconfessabile desiderio di cenare sull’ATMosfera)
  • l’esperienza surreale di parlare al citofono da una fermata dell’autobus: tu schiacci il bottone e un simpatico operatore ti spiega se per andare dove devi andare la fermata è quella giusta, anche se te lo spiega con indicazioni folcloristiche come “davanti al bar dei cinesi”;
  • il viaggio di ritorno, in cui mentre uno si accasciava per conclamati sintomi di influenza, gli altri – fingendosi affaccendati con libri e cellulari – ascoltavano impotenti il delirio dei vicini di posto, tra nonni reduci di guerra, cani col tatuaggio in bocca senza anestesia e “cavalli e barche, per me gli sport più belli del mondo”.
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

2 thoughts on “appendice ai pensieri sparsi

  1. betta scrive:

    parma citttà di frontiera…e chi se lo sarebbe immaginato…

    mi è sembrato molto interessante da quello che scrivi il barcamp, anche troppo, sei tu troppo entusiasta verso questo nuovo mondo? un accenno di lettura critica no…io ho visto un po’ di materiale che hai linkato..e pur essendo d’accordo col fatto che internet e il web 2.0 permette di imparare delle cose nuove ogni giorno (quella è una cosa che condivido moltissimo), dalla conoscenza individuale che diventa collettiva su un blog, un social network. Sulla visione positiva dell’economia del web o del cv perfetto per il 2.0 avrei qualcosa da ridire…troppo idilliaco un po’ come quelle ubriache di tecnologia (ma simpaticissime) delle girl geek dinner quando sono andata all’incontro romano…. “facciamo network, parliamo tra noi, perchè tutto porta lavoro e guadagno”…seeeeeeee : ))

  2. sindromedisnoopy scrive:

    mi conosci bene, sai che non sono persona dai facili entusiasmi. So capire se c’è un terreno fertile, questo sì, e so prendere quello che mi stimola. Diverso è assorbire tutto senza spirito critico, no?
    Per il resto si tratta di riflessione del tutto personale sulle capacità della sottoscritta. Quanto a un’analisi critica sul barcamp e i suoi contenuti…ci proverò la prossima volta! ;-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: