alimentazione equilibrata (e mai forzata)

Questa settimana mi sono nutrita parecchio. Non (solo) dal punto di vista alimentare.

Nutrita di buone parole, di buoni pensieri, di buone immagini. Ogni tanto c’è anche un po’ di junk food, come i dieci minuti di ieri passati a guardare Sanremo. Ma per il resto, la mia dieta è piuttosto sana.

Ad esempio, sempre ieri, ho gustato un ottimo “Le fiamme e la ragione“. Corrado Augias ripercorre, in un lungo racconto fatto di parole, immagini e musica (splendida!), la vita di Giordano Bruno e il processo che lo vide condannato a morte, fino al rogo in Campo dei Fiori nel 1600.

Appena un po’ pesante da digerire, per via di una certa densità degli argomenti. E poi Augias – che è giornalista e uomo eccellente – non ha dimostrato una perfetta padronanza dei tempi teatrali.  Ma chissà, forse era anche il freddo glaciale che c’era in quella specie di tendone che risponde al nome di teatro Ciak.

Ma la pesantezza nulla toglie al gusto e alla sapidità di un racconto che -con tanta delicata eleganza – scava senza indulgenze nella miseria morale e nella profonda violenza della chiesa che fu. (Che fu?)

Io le parole che Bruno pronunciò davanti ai suoi giudici al momento della condanna non le sapevo. Ma adesso non me le dimenticherò.

Forse con più timore voi pronunciate la sentenza contro di me, di quanto ne provi io nell’accoglierla.

E non mi dimentico nemmeno la classe con cui Augias si è congedato, accennando delicatamente – ma senza nessuna possibilità di errore – alla vergogna di una chiesa che pretende di governare anche su quanto di più sacro e intimo c’è in ciascun uomo: il diritto di scegliere per la propria vita e, soprattutto, per la propria morte. 

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

One thought on “alimentazione equilibrata (e mai forzata)

  1. Swimmingpizza scrive:

    Una alimentazione indubbiamente sostanzionsa…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: